Start Up & Fun: un’app per gustarsi il replay allo stadio

etoo
Juve-Inter, Inverno 2011.

Chi non si ricorda quell’azione memorabile che portò Eto’o così vicino alla porta?

Chi si ricorda come sbagliò miseramente dalla distanza di un metro colpendo la traversa? E forse i più accaniti sostenitori delle squadre si ricordano che i tifosi, in parte per la nebbia, e in parte per la distanza non si accorsero che la palla in realtà era uscita dopo aver colpito il palo, ma al contrario esultarono senza pensieri per poi pentirsi di li a poco.

Ebbene, queste false esultanze e fraintendimenti dovuti in parte alla distanza e in parte alle condizioni atmosferiche sono al capolinea perché in America hanno studiato un paio di App per Smartphone che in collaborazione con gli stadi permettono di godersi qualsiasi replay da qualsiasi angolazione in qualsiasi momento della partita.

Da questo Autunno, i fans americani dei Brooklyn Nets non dovranno più preoccuparsi di perdere i grandi momenti del match durante l’attesa per una bevanda, in piedi in un’interminabile coda per il bagno, o semplicemente durante una chiaccherata con il tuo vicino.

E non finisce qua, perché le citate App permetteranno inoltre di tenere sotto controllo tutte le statistiche della partita, per non parlare dei Tweets degli altri tifosi, e della possibilità di inviare messaggi sullo schermo principale e, in casi di pigrizia cronica, di ordinare cibo e bevande solamente inserendo il numero di poltrona.

Tutto ciò fa parte della tipica necessità americana di avere tutto sotto controllo e alla portata di I-phone, ma per quanto riguarda l’italico tifoso ritengo di poter dire che le necessità sono un po’ differenti.

Infatti alla gente del nostro bel paese che si palesa allo stadio interessa vivere la calda atmosfera, la goliardia delle curve, gli stonati cori e le classiche litigate con i vicini qualora ci si trova nella parte sbagliata dello stadio, e se anche si esulta per un gol che in realtà non è mai stato fatto poco male.

Da buon fan della tecnologia quale mi ritengo, penso che questa smartphonizzazione delle attività di gruppo sia semplicemente contraddittoria, perchè elimina di fatto l’obiettivo delle stesse: la socializzazione. Insomma, se voglio vedermi il replay e guardarmi la partita con un sandwich in mano posso farlo benissimo da casa in poltrona ordinandomi un Mc donalds.  E la lista delle attività di gruppo rovinate dagli smartphone/social network è senza fine, come la mania tutta italica di far sapere a tutti dove ci troviamo esattamente, a quale temperatura siamo e addirittura a che ora è tramontato e sorto il sole.(per chi la volesse usare si chiama Instaweather ).

Carlo Bonini

3 risposte a “Start Up & Fun: un’app per gustarsi il replay allo stadio

  1. Howdy! Someone in my Myspace group shared this website with us so
    I came to check it out. I’m definitely loving the information.

    I’m bookmarking and will be tweeting this to my followers!

    Superb blog and outstanding design and style.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...